Archive for aprile 2010

Gartenkultur

aprile 29, 2010

Ecco come le piante si riprendono ciò che in origine era loro…secondo il progetto Gartenkultur (vasi e piante in vendita!)

“Sono piante vere?
Si, sono piante vere! Proprio per questo bisogna curarle, proteggerle e innaffiarle come tutte le altre piante in vaso.

Sono libri veri?
Si, sono libri veri! Solo utilizzando libri veri la pianta può riprendersi ciò che un tempo era suo.

Non si bagnano le pagine?
No, le pagine non si bagnano. Ogni libro è trattato con del materiale isolante, dopo essere stato scavato. In questo modo è possibile innaffiare la piante senza che il libro nella quale alloggia si rovini.

Posso tenerlo all’esterno?
Dipende dal tipo di pianta che hai scelto. Ci sono piante che sopravvivono solo in ambienti esterni, altre che sopravvivono solo a temperature miti, e altre ancora che stanno bene dappertutto.

Cosa succede se la pianta muore?
Speriamo che la pianta non debba mai morire! In ogni caso, se la pianta dovesse morire, è possibile svuotare il libro, e riempirlo con una nuova pianta. I gartenkultur sono vasi a tutti gli effetti!

Posso averne uno con il libro che usavo all’università?
Certo! Realizziamo gartenkultur anche personalizzati. Tutto quello che devi fare è contattarci, e farci tutte le tue richieste.”

(testo copiato dalla sezione FAQ di http://www.gartenkultur.it/)

Pianista suona con l’iPad a San Francisco

aprile 29, 2010

Superfreak – Little Miss Sunshine soundtrack

aprile 28, 2010

Le pulci umane

aprile 28, 2010

Ecco uno spot non più nuovissimo ma ben riuscito…essendo sul pavimento le persone che ci passano sopra somigliano a piccole pulci.

E se lo fosse anche il Web

aprile 28, 2010

Se Facebook fosse reale…aiutooo!

aprile 28, 2010

La mammella di soia…!!

aprile 27, 2010

Guardate questo packaging per il latte di soia…cosa vi ricorda?


Dancing queen – Abba

aprile 27, 2010

Nathan Sawaya

aprile 27, 2010

The art of brick

Ecco un lego e pixel artist. Nato a Colleville, vive e lavora a New York, per quanto la sua arte sia assolutamente internazionale. Fin da piccolo è stato appassionato di Lego e, una volta diplomato, ha iniziato a produrre sculture coi famosi mattoncini.

Ha esposto tra l’altro nei seguenti musei:
•    Lancaster Museum of Art in Lancaster, PA
•    Strong National Museum of Play in Rochester, NY
•    Art and Culture Center in Hollywood, FL
•    Time Warner Center public art display in New York, NY
•    Qwest Field public art display in Seattle, WA
•    The Toy Museum in Bellaire, OH
•    Dreier Collection in Santa Barbara, CA
•    National Museum of the Marine Corps in Quantico, VA
•    Central Park public art display in New York, NY
•    New Orleans Public Library public art display in New Orleans, LA
•    American Swedish Museum in Philadelphia, PA
•    Discovery Center Museum in Rockford, IL
•    Stamford Museum in Stamford, CT

Ecco alcune sculture (sono alte circa 1,70 m!)

Dress us!

aprile 27, 2010

Ecco una serie di video interattivi coi quali poter scegliere quale modella vestire e come vestirla, ovviamente è tutta pubblicità a marchi noti, ma è più divertente del classico catalogo…

Ipotizziamo di scegliere Kate, ora scegliamo il suo abbigliamento.

Io le ho scelto questo completino, ma ci sono parecchie varianti…provate anche voi!