“Summa” di tecnologie


Molte case automobilistiche parlano da tempo del motore elettrico, ma questa tecnologia viene continuamente rimandata a causa della mancanza di infrastrutture e delle basse prestazioni.

Ecco cosa si è inventata Quattroruote in collaborazione con Mid e Baolab per cercare di sfruttare al meglio le tecnologie già esistenti, pensando all’ambiente e ad una realizzabilità quasi imminente.

Si chiama Summa ed è un’auto intelligente a partire dall’accensione: infatti, la chiave è un concentrato di elettronica che oltre alle normali funzioni di apertura e avviamento attiva il collegamento wi-fi a Internet e contiene un sistema di riconoscimento dell’impronta digitale per la personalizzazione delle impostazioni.
Una funzione utile anche per “depotenziare” il motore quando l’auto viene guidata da neopatentati.  Ma non si tratta dell’unica trovata, i materiali e gli accessori sono tutti studiati e pensati per una fruizione semplificata ed ecologica.

Leggi di più qui e guarda il video.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: