Sculture magnetiche

Il progetto artistico iniziato nel 2000 da Sachiko si chiama “Protrude, Flow” e basa le sue potenzialità sul ferrofluido, un materiale costituio da particelle ferromagnetiche sospese in un veicolo fluido. Si tratta di una sostanza messa a punto dalla NASA e con un potenziale di impiego in svariati campi, tra cui l’architettura, per stabilizzare edifici fortemente esposti al vento.

Quando è in presenza di campi magnetici, questa sostanza assume delle qualità visive somigliando ad una scultura in trasformazione.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: